Posizione



Ottima Posizione

La cittadina di Rocca di Papa si estende ai pledi del monte Cavo, sede dell’antico templo di Giove e circonda il lago di Albano, un preistorico vulcano laziale, lungo il quale si estendeva la mitica Albalonga.
È uno dei centri più rinomati dei Castelli Romani, situata a curca 765 metri sul livello del mare e conta 15.000 abitanti.
All'antico nucleo abitato, che vanta centinaia di anni di storia, fu dato il nome di Rocca di Papa in onore di Papa Eugenio III (1145-1152 D.C.) che ivi soggiornò e per significare che il luogo era sotto la giurisdizione dello Stato Pontificio. Per

sua naturale posizione Rocca di Papa fu la più potente fortezza medieva le della campagna romana. Rocca di Papa è quello dei Castelli Romani che più mantiene l'impronta medievale. Aggrappate alla rupe sottostante la Fortezza, rustiche casette sono state costruite dai soldati bavaresi di Ludovico il Bavaro nel 1328. Questa parte alta di Rocca di Papa, estremamente pittoresca per vicoli, casette, antiche scalinate, era il loro presidio ed è chiamata tutt'ora “quartiere dei Bavaresi”. Qui è possibile passare un fine settimana romantico, una più lunga villeggiatura o tenere ritiri spirituali.

Comune a vocazione prettamente turistica e spirituale, Rocca di Papa conserva pressoché intatto il suo fulcro urbanistico medievale, mostrando in maniera netta l’evoluzione dell’abitato dall’alto, ovvero dalla Fortezza Pontificia, verso il basso.

Come Raggiungerci

In auto o pullman

• Dall’autostrada: uscita Roma Sud direzione Ciampino - via dei Laghi fino a Rocca di Papa.
Indicazione località “La Rocca” quindi Campi di Annibale.

Dalla Stazione Termini - Roma

• Metropolitana - linea A fino ai capolinea (Anagnina), da qui prenderei l bus COTRAL per Rocca di Papa.

Centro di Spiritualità Sacro Cuore di Gesù

Via Campi di Annibale, nº 137 - 00040
ROCCA DI PAPA | ITALIA
Tel.: 06.94749379
E-mail: centrosacrocuore@alice.it

La struttura si trova acanto ala Parrocchia Sacro Cuore

Punti salienti a Rocca di Papa

Via Sacra - Monte Cavo

Vedrai Albano, Ariccia con il suo famoso villaggio e ponte, i laghi vulcanici di Nemi e Castelgandolfo e i loro rispettivi paesi che hanno fatto la storia di Roma e dei Papi.
Il nome "Castelli Romani" di solito si riferisce a una serie di città nel sud-est di Roma, la maggior parte delle quali sorge su colline conosciute fin dall'antichità come Colli Albani.
Nell'ultimo periodo dell'era repubblicana, i romani più ricchi iniziarono ad andare in vacanza sulle colline di Alban e costruire villaggi, spinti dal piacere intellettuale e dal desiderio di dimostrare, attraverso costruzioni talvolta grandiose, il proprio gusto, il proprio raffinamento, il proprio. cultura. non in particolare il suo potere economico. Nell'alto medioevo, gli enfitsus e gli inquilini dei beni di proprietà della chiesa tendevano a liberarsi dall'autorità centrale. Nel XV secolo i castelli dei signori feudali divennero comuni; Questo può essere considerato il certificato di nascita dei Castelli Romani.

Fortezza Pontificia

Da qui, a 753 metri di altitudine, si gode uno dei più vasti panorami del territorio dei Castelli Romani, fino al mare. La Fortezza fu fatta erigere alla fine del XII secolo da Papa Eugenio III e mantenne il suo ruolo difensivo per quasi quattro secoli, e cioè fino a quando (alla metà del XVI secolo) Papa Paolo III Farnese ne ordinò la demolizione. Da quel momento la Fortezza fu utilizzata come cava di materiali da costruzione. Alla distruzione del fortilizio seguì nel corso dei secoli anche un progressivo interramento delle strutture, che i recenti scavi archeologici hanno riportato alla luce, insieme a diversi reperti appartenuti alle famiglie che hanno posseduto il castello (Orsini, Annibaldi, Colonna).
Attualmente il sito archeologico della Fortezza Medievale è visitabile tutti i giorni, dalle 10 alle 20, grazie alla collaborazione dei volontari del GAL - Gruppo Archeologico Latino.

Via Campi di Annibale, nº 137 - 00040
ROCCA DI PAPA | ITALIA
Cellulare : 333 525 3598 | 06.94749379
E-mail: centrosacrocuore@alice.it